TEORIE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE TEORIE - download pdf or read online

By Giorgio Chiosso

Il testo
«Per 'teoria dell'educazione' intendiamo un corpus di conoscenze e riflessioni intorno a cui si svolgono l. a. progettualità e l'intervento educativo (...). Teoria e prassi risultano in tal modo strettamente connesse. l. a. scelta di rivolgere l. a. nostra attenzione alle teorie educative e formative, e non soltanto a quelle pedagogiche in senso stretto, scaturisce dalla constatazione che, nella cultura contemporanea, los angeles mappa del sapere educativo si presenta con orizzonti assai più ampi rispetto al solo dominio pedagogico, il quale costituisce, ovviamente, un primario e ineludibile sfondo di riferimento. (...)Qualche lettore potrà giudicare temeraria l. a. pretesa di raccogliere in un libro correnti, tendenze, autori e problemi di un campo così vasto. Ma lo sforzo di sintesi è coerente con lo scopo del quantity che si rivolge, in primo luogo, agli studenti che nei loro curricoli universitari incontrano le self-discipline dell'educazione. Ritengo che, tra i doveri di un docente universitario, vi sia anche quello di fornire buoni manuali according to aiutare i giovani a orientarsi nella mappa del sapere contemporaneo. Così ho fatto, con altri testi, in passato, così ritento l'impresa con questo libro.» (dall'Introduzione)

L'autore
Giorgio Chiosso è ordinario di Storia dell'educazione alla facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Torino. È autore di numerosi studi e ricerche nel campo della storia educativa e pedagogica italiana tra Otto e Novecento, tra cui ricordiamo L'educazione nazionale da Giolitti al primo dopoguerra (1983) e I cattolici e l. a. scuola dal dopoguerra al centro-sinistra (1988). Negli ultimi anni i suoi interessi si sono rivolti in prevalenza verso il campo delle fonti della storia dell'educazione.

Show description

Continue reading


Ota De Leonardis,Marco Deriu,O. De Leonardis,M. Deriu's Il futuro nel quotidiano: Studi sociologici sulla capacit di PDF

By Ota De Leonardis,Marco Deriu,O. De Leonardis,M. Deriu

Nelle nostre società si è indebolito il riferimento culturale alla speranza, che orienta lo sguardo sul futuro, apre all’incontro con l’altro, alimenta l. a. curiosità e il desiderio e incoraggia l. a. voce. according to affrontare story questione il libro suppose come filo conduttore gli studi dell’antropologo Arjun Appadurai sulla capacità di aspirare e indaga di quest’ultima il radicamento nella vita quotidiana e nell’esperienza soggettiva delle persone. L’analisi sociologica condotta su diversi campi analitici illumina volta a volta l. a. dimensione culturale e politica delle aspirazioni, nonché i loro legami con le condizioni sociali di vita, e fornisce ipotesi su tendenze e chiavi di lettura. Contributi di: Balbo, Beccalli, Bifulco, Borghi, Colombo, Deriu, Jedlowsky, Leccardi, Mandich, Morlicchio, Negri, Pellegrino, Rampaz

Show description

Continue reading


Percorsi di storia della sociologia: i classici (Italian by Maggioni Guido PDF

By Maggioni Guido

Il quantity è stato elaborato a partire da una lunga pratica d’insegnamento di storia del pensiero sociologico e di sociologia del diritto sviluppata con modalità didattica sia in presenza, sia on-line. Nella prima parte sono presentate le origini della sociologia con attenzione non soltanto agli autori canonici come Comte (il “fondatore della sociologia”) o Spencer (il più illustre esponente dell’evoluzionismo), ma anche a studiosi della politica e del diritto come Tocqueville, Savigny e Bentham. los angeles seconda parte è dedicata ai contributi forniti dai sociologi attivi dalla tremendous dell’Ottocento sino all’inizio degli anni Venti: Durkheim, Weber, Pareto, Simmel. Una speciale considerazione è dedicata allo sviluppo della riflessione sociologica in rapporto al problema delle specificità del “moderno” contrapposto a ciò che è qualificato come “tradizionale”. Grazie a una prospettiva che tiene ampio conto dello studio sociologico del diritto e dello Stato, nel quantity sono trattati gli ambiti storico, politico e istituzionale entro i quali contestualizzare il percorso della sociologia.

Show description

Continue reading


Perché solo noi: Linguaggio ed evoluzione (Italian Edition) - download pdf or read online

By Robert C. Berwick,Noam Chomsky,Armando De Palma

«Spiegare le origini di ciò che è unico è una vera impresa. Berwick e Chomsky ci riescono magistralmente riguardo alla più straordinaria unicità umana, il possesso del linguaggio, mostrando con finezza los angeles semplicità del meccanismo sottostante»
Ian Tattersall

Solo noi possediamo lo strano oggetto biologico chiamato «linguaggio». Noi e nessun’altra specie animale, compresi i primati non umani, visto che uno scimpanzé non sfiora neppure le capacità sintattiche di un bambino di tre anni. Il linguaggio è l’unicità più intrigante ed enigmatica in cui si sia mai imbattuto chi studia l’animale uomo, quella che ha avuto effetti incalcolabili sulla nostra vicenda. Da lungo pace stuoli di scienziati delle più varie self-discipline e dei più diversi orientamenti sono alla ricerca delle sue origini; un’avventura intellettuale in cui si incrociano spade e si mettono in campo saperi sofisticati, sempre di nuovo riarmati in una tenzone senza superb. Un vero rovello soprattutto in line with l’evoluzionismo, alle prese con un «salto» che ne sfidava l. a. tradizionale impostazione gradualistica.
Oggi according toò molto è cambiato, perché negli ultimi venticinque anni abbiamo appreso sulle basi neurofisiologiche e genetiche del linguaggio più che nei secoli precedenti, mentre i biologi evoluzionisti sono approdati, con strumenti matematici, a interpretazioni stocastiche del cambiamento evolutivo.

Dall’analisi di queste risultanze ripartono Noam Chomsky, supremo teorico della grammatica universale innata, e il linguista computazionale Robert Berwick, tra i maggiori studiosi dell’apprendimento vocale negli uccelli canori. l. a. loro tesi, insieme evoluzionistica e discontinuistica, è un punto di arrivo nel dibattito sull’argomento: il linguaggio sarebbe un’acquisizione recente, ossia databile all’incirca a 80000 anni fa, quando, in una stretta finestra temporale, un gruppo di ominidi africani subì un piccolo ricablaggio del cervello che consentì le operazioni fondamentali del pensiero, in seguito esternalizzate attraverso il sistema sensomotorio. Come strumento interno in step with il pensiero, dunque, e non in keeping with necessità di comunicazione – ritenuta insufficiente a esercitare un’adeguata pressione selettiva – avremmo prodotto los angeles strabiliante capacità di assemblare gerarchicamente los angeles struttura sintattica, esclusiva di noi umani.

Show description

Continue reading


Download PDF by VV. AA.,Giangrandi Anna,Serventi Emanuela: Traiettorie di vita, esperienze di lavoro. Percorsi

By VV. AA.,Giangrandi Anna,Serventi Emanuela

Promuovere inclusione, autonomia, cittadinanza: queste le finalità dei percorsi di inserimento socio-lavorativo, according to soggetti in situazioni di svantaggio, individuate e perseguite nell’esperienza descritta in questo quantity. Un testo in line with operatori sociali, formatori, responsabili di organizzazioni e servizi impegnati in attività di progettazione che abbiano come obiettivo l’inserimento socio-lavorativo.

Show description

Continue reading


Get Il caffè sospeso: Saggezza quotidiana in piccoli sorsi PDF

By Luciano De Crescenzo

l. a. saggezza spesso si nasconde nelle cose comuni, quotidiane. E gustose, come un caffè. Quella sul caffè sospeso è una delle chicche di pensiero raccolte in questo libro, fatto di aneddoti, riflessioni, parabole e altri pezzetti di vita di tutti i giorni che si trasformano, grazie al magico tocco di Luciano De Crescenzo, in solletico according to il cervello. D'altra parte De Crescenzo è un maestro indiscutibile nell'arte di mescolare alto e basso, nel mostrarci los angeles filosofia anche nei posti in cui non avevamo mai pensato che fosse. E mentre ci stordiscono conversazioni immaginarie e immaginifiche fra Empedocle, Aristotele, Galileo, Newton ed Einstein, capita di interrogarsi sui calendari - da quello di Gregorio XIII a quello di Sabrina Ferilli -, sul Grande Fratello secondo los angeles prospettiva di zia Carmela, sull'omosessualità da Socrate a Storace. Il caffè sospeso è un libro ricco e gustoso, un concentrato di spunti consistent with ridere e pensare. Tutto condito sempre dall'ironia, come una giusta quantità di zucchero da mettere nel caffè in keeping with renderlo ancora più godibile.

Show description

Continue reading


La transizione alla genitorialità: Da coppie moderne a - download pdf or read online

By Manuela Naldini

Come si configura oggi una decisione cruciale in line with gli individui e in line with l. a. società come quella di avere figli? Tre sono le grandi trasformazioni osservabili. Innanzi tutto si diventa genitori in keeping with l. a. prima volta più tardi; in line with le donne avere figli e lavorare sono diventate due esperienze di vita da tenere strettamente insieme; infine, seppure mai come oggi i corsi di vita di giovani uomini e donne appaiano così simili, diventare genitore ha implicazioni e significati molto diversi consistent with madri e padri. los angeles ricerca quanti-qualitativa qui presentata offre un quadro accurato e aggiornato della questione, indagando i meccanismi sociali che entrano in gioco nel determinare le scelte e le decisioni dei futuri neogenitori.

Show description

Continue reading


Read e-book online La marionetta e il burattino: 2 (I libri di Massimo Fagioli) PDF

By Massimo Fagioli

Secondo dei quattro volumi fondanti l. a. teoria della nascita di Massimo Fagioli, l. a. marionetta e il burattino è il libro dai molti significati. Significato di sviluppo delle scoperte di Istinto di morte e conoscenza; significato di coerenza nella ricerca sulla realtà del pensiero senza coscienza, significato di coraggio, costanza e lavoro in keeping with il processo di conoscenza. Lo sviluppo delle scoperte sta nell’ampiezza della visione dei problemi che, oltre a centrarsi su dinamiche specifiche di rapporto interumano, si svolge rifiutando tutta los angeles “metodologia” freudiana che oppone al disumano del malato psichico un disumano più regressivo fino all’annullamento più totale.

La coerenza del discorso sta nello svolgimento degli accenni che, contenuti nell’ambito dei due pilastri del primo quantity (la dinamica fondante l. a. pazzia umana e l. a. nascita dell’Io dell’uomo), trovano l. a. loro concretezza teorica soprattutto nel capitolo che demolisce il concetto e l. a. dinamica dell’identificazione e nel capitolo che chiarisce l. a. reale dimensione del desiderio nel rapporto interumano. Il significato di coraggio, costanza, lavoro in step with il processo di conoscenza, si vede nel momento in cui si consideri il contesto storico nel quale il libro è stato scritto, ovvero nel contesto dell’operazione culturale di isolamento ed eliminazione cui il primo quantity period stato sottoposto. l. a. marionetta e il burattino è anche il libro delle molte scoperte. Scoperta della resistenza; scoperta dell’inevitabile controtransfert psicotico del “metodo” freudiano; scoperta dell’identificazione come prassi e teorizzazione del dominio nella società borghese; scoperta del desiderio come reale rapporto interumano; scoperta del metodo rivoluzionario (la maschera) e, infine, l. a. fondamentale, scoperta della donna. Alla donna questo libro propone un come dovrebbe essere e come dovrebbe fare, resistendo alle tre streghe dell’annullamento, negazione e sadismo, resistendo alla tragedia della castrazione cui l. a. violenza della società (non dell’uomo) l. a. obbliga, resistendo al tentativo continuo di confonderla sulla propria realtà umana che non è mancanza di pene ma, come in line with l’uomo, capacità di immaginare e desiderio.

Show description

Continue reading


Arabi invisibili (Serie bianca) (Italian Edition) - download pdf or read online

By Paola Caridi

È probabile che George W. Bush non abbia mai bevuto una limonata alla menta. È probabile, dunque, che Bush così come l. a. maggior parte di chi make a decision delle sorti del Medio Oriente e del Nord Africa non sia mai entrato attraverso l. a. grande porta della cultura araba. Eppure quella che è una delle bevande tradizionali del mondo arabo è il sunto di una civiltà – a noi legata da intrecci invisibili lanciati lungo il Mediterraneo – che ha nel suo Dna raffinatezze e profondità dimenticate dall’Occidente. Il mondo arabo continua anche oggi a vivere, oltre il velo dei nostri pregiudizi. In una fascia cangiante che va da Casablanca a Ryiadh si muovono milioni di arabi invisibili, schiacciati dal peso di uno stereotipo ormai imperante in Occidente, according to il quale tutti coloro che hanno un passaporto mediorientale o nordafricano sono potenziali terroristi, kamikaze, seguaci di Osama bin encumbered. Il catalogo odierno degli arabi invisibili, invece, è lungo, variegato, sorprendente. Ne fanno parte ragazzi che usano net, professionisti educati nelle nostre università, cineasti e fior di scrittori. Se l. a. lista degli arabi che non conosciamo fosse solo questa, però, saremmo al semplice elenco di quelli bravi, buoni e simpatici. Bisogna, invece, superare il muro, e osservare quella lunga teoria di uomini e donne a cui l’Occidente non riconosce volto e fattezze: quelli che si fanno in quattro in keeping with mandare i figli a scuola, che inondano l. a. regione delle rimesse del loro lavoro, che fanno cultura tra le maglie della censura e opposizione tra le costrizioni dei regimi.L’homo arabicus del Terzo Millennio examine, così, in tutta l. a. sua complessità. I seguaci dell’islam politico – ormai los angeles maggioranza degli elettori – chiedono democrazia e diritti civili, appoggiati dai settori laici e liberali. Le femministe più preparate indossano il velo, mentre los angeles cultura pop dei videoclip e dei movie incide sui cambiamenti sociali. I nuovi imprenditori non sono più gli sceicchi del petrolio, ma governano telefonini e television. Finita, dunque, l’era delle odalische, dei beduini, quello che si apre a un occhio attento è un mondo ricco, alla ricerca di un nuovo rinascimento considerato imperativo. Che rifiuta con stizza lezioni di democrazia e civiltà dall’Occidente.

Show description

Continue reading